Nutella Cake

Due soli ingredienti. Poca, anzi pochissima fatica. Ed una torta dalla consistenza morbida che ricorda un soufflè. Ne ho viste e ne ho lette di ogni di ricette che usano la crema alla nocciola e giusto uno e due ingredienti extra. Adesso che mi sono decisa a provarci anche io mi chiedo perché diamine abbia aspettato tanto!

E’ una torta così semplice che se la fate con i vostri bimbi resteranno di stucco… Potete usare la classica Nutella oppure farla voi, il concetto della ricetta non cambia!

Dopo averne provate un paio di versioni sono giunta a questa ricetta, per me è la quantità giusta di crema alla nocciola, ma c’è chi ne usa di meno e chi di più. Con queste proporzioni mi sembra che la torta non abbia nessun sentore di uovo e che al tempo stesso non sia troppo dolce… Nei mie vari esperimenti ho provato anche qualche aggiunta extra, per aromatizzare la torta e sono molto soddisfatta dei risultati!

Nutella Cake

Ingredienti

4 uova (a temperatura ambiente)
250 gr di Nutella

Per aromatizzare
cannella, noce moscata qb
fragole disidratate qb

Come si fa

Bisogna montare le uova fino ad ottenere un composto extra spumoso, un po’ come si fa per il Pan di Spagna. Io uso la planetaria con la frusta e le lascio gonfiare per almeno 10 minuti.

Nel frattempo accendo il forno, statico, a 180°.

Scaldo leggermente la Nutella fino a renderla molto morbida. Non deve essere del tutto liquida ma deve diventare molto fluida. Potete usare il microonde o approfittare (come faccio io) del forno che si sta scaldando…

Quando la Nutella è sciolta la verso in una ciotola di buone dimensioni (potete scioglierla direttamente lì dentro!) poi aggiungo 1/3 della montata di uova e con una spatola le vado ad incorporare alla crema di nocciola. Ripeto la stessa operazione con un altro terzo di uova e continuo a lavorare il composto facendo attenzione a non smontarlo. Sarà lucido e con qualche bolla in superficie. Aggiungo il resto delle uova e finisco di incorporarle. Tutto qua. La torta è pronta per il forno!

Il composto sarà molto liquido, a questo punto potete versarlo in una teglia da forno (piccola, siamo sui 12-14 cm per avere una torta non eccessivamente bassa… se usate una teglia più grande otterrete più dei brownies che una fetta di torta!). Si cuoce in forno per circa 20 minuti. La superficie della torta formerà una crosticina e in forno si gonfierà quasi come un soufflè. Quando spegnerete il forno la torta si ritirerà su sé stessa, datele il tempo di “assestarsi” e sformatela solo quando sarà fredda.

Spolverate con cacao e se volete intensificare il gusto della crema aggiungete della granella di nocciola.

Questa come vi dicevo è la versione base, se volete qualche variazione sul tema potete ottenere una Torta alla Nutella Speziata aggiungendo insieme all’ultimo terzo di uova montate abbondante cannella in polvere, un pizzico di noce moscata e se volete anche un tocco più hot poco peperoncino in polvere, oppure dello zenzero sempre in polvere. A me piace moltissimo con l’abbinata cannella e poca noce moscata, una volta sformata spolverizzate con altra cannella in polvere.

Oppure potete optare per dell’aggiunta più dolce, come delle fragole disidratate e polverizzate. Aggiungete la polvere anche in questo caso insieme all’ultima parte delle uova e usate poi la stessa polvere e dei pezzetti di fragola per decorare la torta una volta fredda. Per intensificare l’abbinata potete ovviamente servire la torta con fragole fresche tagliate a cubetti.