Cactus’s tiramisù

In natura esistono circa 3000 specie di cactus… con le spine oppure senza, alti oppure piccolissimi, con fiori oppure senza. Il mio preferito? E’ così delicato che si mangia con un cucchiaio! E’ proprio il caso di dirlo: piantine così sono veramente… Succulente!!!

La ricetta è veloce, un tiramisù delicato, senza uova e impreziosito (è proprio il caso di dirlo visto il costo all’etto!!!) da un tocco di Pasta di Pistacchio. Per una versione più light provate ad eliminare il pistacchio e ad utilizzare Tea Matcha in polvere. Una seconda versione tutta da provare!

tiramisu

Ingredienti

PER I SAVOIARDI
1 uovo
30 gr farina
30 gr zucchero
1 cucchiaino di pasta pistacchio

PER LA CREMA
250 gr panna da montare
100 gr mascarpone
100 gr ricotta
50 gr pasta pistacchio
2 cucchiai di zucchero a velo

PER SERVIRE
Scatoline in latta o vasettini
Pirottini in alluminio o carta alimentare da incastrare nelle scatoline o vasettini

Preparazione

Per prima cosa preparo i savoiardi a forma di cactus. Uso una ricetta che potremmo definire “savoiardo express”, probabilmente i puristi dei savoiardi li preparano in un altro modo ma devo dire che con questa ricetta non ho mai avuto problemi! Monto l’albume a neve ben ferma in planetaria ed aggiungo lo zucchero.

In una seconda ciotola, sbatto a mano il tuorlo con la pasta pistacchio e lo aggiungo agli albumi.  Un giro di planetaria poi verso la farina setacciata direttamente sopra il composto e la vado ad incorporare a mano.

Metto tutto in sac a poche e vado a disegnare qualche biscotto a forma di cactus bidimensionale. Faccio anche qualche cerchio della misura della scatola (o del vasetto) in cui servirò il mio tiramisù.

Mentre i savoiardi cuociono in forno (statico, 180° per 8-10 minuti) preparo la crema.

Monto la panna, la zucchero leggermente e poi incorporo mascarpone, ricotta e pasta pistacchio.

Gli ingredienti per questo speciale tiramisù ci sono tutti, non ci resta che comporlo! Prendo i cerchi di savoiardo, li bagno nel caffè e li vado a mettere nei pirottini alternandoli a strati di crema. Lascio raffreddare un po’ poi prima di servirli incastro i pirottino nelle scatoline o vasetti. Ricopro la superficie del tiramisù con un terreno fatto con biscotti al cacao sbriciolati e vado ad incastrare il savoiardo a forma di cactus.