Rose (quasi) rosse

Una ricetta che vedo da così tanto tempo in giro per il web che mi era quasi passata la voglia di provarci… per fortuna invece mi ci sono dedicata, perché tra varianti e piccole modifiche credo sia davvero una ricetta jolly. Ecco la versione base, giusto per iniziare… Varianti ed extra invece li vedrete prossimamente non solo su questi schermi, ma soprattutto su quello della vostra tv nelle nuove puntate di Tre Minuti di Dolcezza su La5!

Rose di mele

Ingredienti

1 mela
mezzo limone
acqua
pasta sfoglia confezionata
gelatina di albicocche

Procedimento

Per prima cosa bisogna affettare la mela. Dividetela in due, eliminate il torsolo scavando leggermente e quindi affettatela nel senso della larghezza. Cercate di ottenere fette sottili ed uniformi, quindi usate un buon coltello e un po’ di pazienza!

In una ciotola metto dell’acqua e il succo di mezzo di limone, aggiungo le fettine di mela e metto in forno a microonde per 2-3 minuti. La mela deve essere immersa nell’acqua e limone e l’obiettivo del microonde è cuocere leggeremente le fettine in modo da renderle morbide e flessibili. Regolatevi con i minuti in base allo spessore delle vostre fette.

A questo punto non resta che aprire la confezione di pasta sfoglia, con il mattarello andiamo ad assottigliarla il più possibile. Ritagliamo delle strisce rettangolari, spennelliamo con un po’ di gelatina di albicocche intiepidita ed andiamo ad appoggiare le nostre fettine di mela sovrapponendole leggermente. Bisogna in pratica appoggiarle lungo il bordo del rettangolo in modo che sporgano per quasi tutta la loro altezza, formando così i petali delle nostre rose. Dopodichè ripieghiamo la pasta sfoglia in due in modo da coprire e “sigillare” le fettina di mela in un rettangolo più piccolo. Poi si arrotola il rettangolo su se stesso ed ecco le nostre rose pronte per essere appoggiate in una teglia da muffins! 180° in forno per circa 40’ e sono pronte!

Rose di mele