I muffins più buoni del mondo

Metti un sabato, l’ultimo sabato, in Expo. Metti uno showcooking al Cluster Cacao e Cioccolato in Expo 2015 Milano. E mettici pure che è Halloween. Quale occasione migliore per un dolcetto o scherzetto a modo mio?  I miei Muffins Più Buoni del Mondo sono un dolcetto eccezionale e contengono uno “scherzetto”: zucchine! So che a prima vista l’abbinata zucchine e cioccolato non sia, come dire, attraente… Ma fidatevi, otterrete dei muffins super cioccolatosi, leggeri anzi leggerissimi perché quasi senza grassi, totalmente goduriosi. E se direte a qualcuno che sono fatti  con le zucchine vi prenderanno per dei burloni!

I muffins più buoni del mondo

Ingredienti

2 uova
120 ml olio di cocco
200 gr zucchero di canna
130 gr di Farina 00
½  cucchiaino lievito per dolci
½  cucchiaino bicarbonato
45 gr cacao non zuccherato
225-250 gr di Zucchine a Julienne
1 manciata di gocce di cioccolato

Come si fa

Per prima cosa è importante che le zucchine perdano un po’ della loro acqua di vegetazione. Io le metto in uno strofinaccio e lo attorciglio stretto in modo da asciugarle un po’.

In una ciotola monto le uova con lo zucchero di canna. Quando sono ben montate aggiungo l’olio di cocco (oppure olio vegetale).

In un’altra ciotola mescolo tutti gli ingredienti secchi, quindi farina, lievito, bicarbonato, cacao e una manciata di gocce di cioccolato. Mischio gli ingredienti secchi con quelli liquidi e aggiungo le zucchine a julienne. Se l’impasto fosse troppo denso (spesso dipende dalla grandezza delle uova usate) aggiungo un po’ di latte (o acqua calda) in modo da renderlo più fluido.

Verso in una teglia da muffins e poi via in forno caldo, 180°, per 20-25 minuti.

Una spolverata extra di cacao ed i Muffins più buoni del mondo sono pronti!

Brownies: can you beet these?

Questi brownies sono imbattibili. Davvero. Goduriosi come solo i brownies al cioccolato possono essere, soffici ma al tempo stesso come cremosi… Un vero peccato di gola, che è un peccato non mangiare in questo caso dato che oltre che buoni fanno bene!!!! Già perché l’arma segreta dei  miei brownies altro non è che la Barbabietola!

La mia torta col Barbatrucco è ottima ma questi brownies sono una versione ancora più leggera e soprattutto express. Poco tempo per prepararli, giusto un quarto d’ora in forno e siete pronti per una colazione o una merenda super!

Ho preparato questi Brownies anche nel mio showcooking ad Expo e devo dire che mi hanno dato grande soddisfazione anche lì!

Brownies

Ingredienti

240 gr farina 00
150 gr zucchero di canna
250 gr barbabietole (già cotte, quelle sottovuoto del supermercato sono perfette!)
250 gr cioccolato fondente (io uso 70%)
70 gr olio di cocco

Come si fa

Metto le uova e lo zucchero di canna in planetaria e le lascio gonfiare bene. Nel frattempo metto la barbabietola tagliata a pezzi nel mixer e la riduco in purea.

Aggiungo questa crema fucsia al composto di uova, aggiungo l’olio di cocco (se non lo trovate del comune olio di semi andrà bene, se lo trovate meglio!) quindi verso la farina, il lievito ed il bicarbonato e lascio amalgamare bene.

Se preferite potete omettere il lievito, in questo caso se volete ottenere dei brownies comunque alti e soffici però un po’ come succede per il pan di spagna è molto importante far gonfiare bene le uova facendole montare per almeno un quarto d’ora e aggiungendo poi lo zucchero.

Sciolgo il cioccolato nel microonde e lo aggiungo in planetaria. Una veloce mescolata, in modo che il mix dei nostri brownies sia bello omogeneo e via in teglia! 180° in forno statico per circa 15 minuti ed è fatta!

Per decorare uso tageti secchi commestibili e/o polvere di lampone. Ma una sana e classica spolverata di zucchero a velo andrà benissimo se li non avete!